Prime censure web in Svizzera

Grazie alla collaborazione di Ticino.com è confermata l'ordinanza della magistratura di Lugano per bloccare l'accesso ad una decina di siti. Un segnale inquietante. Ecco i dettagli

Prime censure web in SvizzeraRoma - Navigazione web censurata in Svizzera? Pare proprio di sì, almeno per quanto riguarda i provider sottoposti alla magistratura di Lugano. Dopo le segnalazioni di cui si era parlato su queste pagine nei giorni scorsi, ora arrivano le conferme.

Stando a quanto spiegato dal provider Ticino.com a Punto Informatico, un magistrato di Lugano ha intimato a tutti gli Internet Service Provider di "bloccare" e "impedire" l'accesso ad una lista di siti web da parte dei propri abbonati.

Una censura preventiva, dunque, che si estende per il momento su questi siti i cui contenuti, in molti casi, sono controversi e in passato oggetto di roventi polemiche: rotten.com; cadaver.org; elitecities.com; toplolitas.com; netlolitas.com; lolitalovers.com; top-virgins.com; animallove.nu; zoopark.com.
Il provider ticinese ha spiegato che, stando all'ordinanza delle autorità, la motivazione del blocco va cercata nella presenza su quei siti di immagini e scene contrarie alla normativa svizzera sugli "atti di cruda violenza verso esseri umani" (art. 135 cpv. 1 CPS), di immagini di "atti sessuali con fanciulli e animali" (art. 197 cfr. 3 CPS) e di scene "di natura pornografica accessibili anche a persone minori di sedici anni" (art. 197 cfr. 1 CPS).

Le ordinanze di blocco, che interessano evidentemente migliaia di navigatori svizzeri, sono firmate dal magistrato Marco Villa che ha agito non di spontanea iniziativa ma dopo la presentazione di denunce dettagliate da parte di singoli e riguardanti i siti elencati. Non è ancora chiaro effettivamente a quanti provider sia stato notificato il blocco né se il provvedimento interesserà anche snodi di accesso diversi dagli ISP tradizionali.

Ticino.com solleva delle perplessità sull'effettiva legittimità della richiesta di blocco ma è evidente che ci vorrà del tempo prima che un tribunale si pronunci, se mai lo farà.

Il rischio, in questo caso, è che le stesse norme che hanno spinto il magistrato a bloccare l'accesso a quei siti possano essere utilizzate per ampliare ad libitum la lista delle zone della rete da emarginare: una "via svizzera" alla censura online che non può non preoccupare.
TAG: censura
175 Commenti alla Notizia Prime censure web in Svizzera
Ordina
  • Per rispondere a bimbo e bordin, e per molti altri ...

    SOno Italiano e lavoro in CH, quindi non voglio sputare nel piatto dove mangio.
    Però se siete dove siete (Pulizia, strade, città a misura d'uomo, benzina a 1.26 CHF = 1650 LIT, autostrade praticamente GRATIS, servizi sociali e stipendi DA FAVOLA) siete iun po razzisti. MA non è tanto questo da fare (la ditta dove lavoravo, una SA è fallita, mi deve 20 milioni, mi hanno trattato come un pezzente. Ai "locali" hanno dato TUTTO!), un minimo di razzismo ce lo abbiamo poi tutti, +o-. MA siete neutrali quando fate parte di un'umanità che non può guardare e fregarsene!
    Il prodotto interno lordo Vs è il doppio che in Italia. Bene, ma grazie anche al segreto bancario che vi tutela, siete NEUTRALI ma (alemno qualche tempo fa) vendevate ARMI al portatore, a MEDA (MI) avete inquinato per lasciare verde il Vs paese, QUI vendete la cannabis, ma solo a CHIASSO, attaccati al confine perchè a Bellinzona c'è 1/10 dei coffe shop. Costruite un casinò a RIDOSSO del confine. Già in Italia è vietato, tanto veniamo noi a portarvi un po di miliardi!
    Mi potete lasciare a casa senza preavviso, dall'oggi al domani. OK, ma il sussidio di disoccupazione CHE IO PAGO è SOLO PER VOI!!! IO NON LO VEDRO' MAI!!!
    E visto che sono straniero pagami pure il 70 % del TUO stipendio svizzero. Molte ditte PRETENDONO 1000 franchi (1.3 mil) al MESE in nero INDIETRO, altrimenti ... CIAO!!!
    SIete neutrali, avete un eserciuto tra i più preparati (bravi, ma ...).
    Nelle bache SVIZZERE col segreto di STATO fate i soldi con i DELINQUENTI, quindi siete al loro PARI!!! Ancora stiamo aspettando che risarciate gli EBREI razziati dei loro beni, finiti in SVIZZERA e mai rientrati. Intanto ne parlate, parlate ma ....

    Come vedi ognuno ha i suoi pro ei suoi contro, ma ... censura sembra meno libertà. Io preferisco morire nelle torri gemelle, ma LIBERO.

    Ciao.
    non+autenticato
  • SOno Italiano e lavoro in CH, quindi non voglio sputare nel piatto dove mangio.
    ---> leggendo il tuo post oltre che aver sputato hai vomitato sul quel piatto...

    Però se siete dove siete (Pulizia, strade, città a misura d'uomo, benzina a 1.26 CHF = 1650 LIT, autostrade praticamente GRATIS, servizi sociali e stipendi DA FAVOLA) siete iun po razzisti.

    ---> mi spieghi che logica hai per dare del razzista in base a ciò? In Sud Africa mi pare che non avessero questo tenore di vita ma il razzisto era dilagante contro una certa parte della popolazione...trova altre argomentazioni + valide!

    MA non è tanto questo da fare (la ditta dove lavoravo, una SA è fallita, mi deve 20 milioni, mi hanno trattato come un pezzente. Ai "locali" hanno dato TUTTO!

    ---> i locali hanno la cittadinanza svizzera e forse ciò è un punto che permette di avere un trattamento migliore...non conosco a memoria la legge ma non mi pare corretto sparare a zero su questo...non è colpa di un lavoratore locale avere la cittadinanza e non un permesso da stagionale

    ), un minimo di razzismo ce lo abbiamo poi tutti, +o-. MA siete neutrali quando fate parte di un'umanità che non può guardare e fregarsene!

    ---> e ciò che significa? guarda che le attribuzioni in % del PIL svizzero (già di per se elevato) versate in aiuto ai paesi in via di sviluppo non sono noccioline...

    Il prodotto interno lordo Vs è il doppio che in Italia. Bene, ma grazie anche al segreto bancario che vi tutela,

    ---> bah se non erro quando ci sono procedure giudiziarie aperte il segreto bancario viene messo da parte...se non erro alcuni conti legati ad un certo bin laden sono stati bloccati immediatamente su indicazioni anglo-americane

    siete NEUTRALI ma (alemno qualche tempo fa) vendevate ARMI al portatore,

    ---> la neutralità non implica che un'industria privata non possa vendere armi all'estero...significa che la nazione non si schiera militarmente con nessuno dei paesi in confronto...la svezia è neutrale ma l'industria svedese mowag vende all'estrero mezzi militari...

    che vuol dire vendere armi al portatore? in qualsiasi paese puoi andare a comperare un arma...


    a MEDA (MI) avete inquinato per lasciare verde il Vs paese,

    ---> mah sapessi quante auto e comion del tuo paese inquinano attraversando la svizzera....guarda che il problema della tutela dell'ambiente non può essere confinato nei limiti giuridici di una nazione...è globale! guarda il problema sotto un altro angolo e capirai...esempio? la nube tossica di tchernobil è arrivata fino qui da noi...

    QUI vendete la cannabis, ma solo a CHIASSO, attaccati al confine perchè a Bellinzona c'è 1/10 dei coffe shop.

    ---> ma che ca..o dici che di coffe shop ce ne sono in tutta la svizzera...è che da noi la vendita per uso nornmale (intendo dire non per fumarla) è permessa. Dato che la repressione non ha portato risultati, la politica svizzera in materia di droga si è orientata verso la legalizzazione delle droghe leggere (di cui il cannabis fa parte).

    Costruite un casinò a RIDOSSO del confine. Già in Italia è vietato, tanto veniamo noi a portarvi un po di miliardi!

    ---> ma sei fuori? da noi le puntate sono limitate a 5 franchi per legge....e guarda che un casino che guadagna molto è quello di campione d'Italia che è un enclave italiana in Ticino...ma è pur sempre Italia


    Mi potete lasciare a casa senza preavviso, dall'oggi al domani. OK, ma il sussidio di disoccupazione CHE IO PAGO è SOLO PER VOI!!! IO NON LO VEDRO' MAI!!!

    ---> guarda che anche in italia ti possono lasciare a casa dall'oggi al domani...se non erro per beneficiare dell'indennità di disoccupazione devi risiedere in CH e essere in possesso di un attestato si soggiorno...quindi non conoscendo il tuo caso non mi esprimo in merito!


    E visto che sono straniero pagami pure il 70 % del TUO stipendio svizzero. Molte ditte PRETENDONO 1000 franchi (1.3 mil) al MESE in nero INDIETRO, altrimenti ... CIAO!!!

    ---> scusa ma l'etica e la morale (mancante in questo caso) di un'imprenditore non ti possono permettere di gidicare un paese...perche se dovessimo guardare cosa capita in Italia non ci sarebbe da star molto allegri....

    Per non parlare della differenza di stipendi tra CH e I: hai uno stipendio svizzero ma sei confrontato ai costi della vita italiani che sono nettamente più bassi di quelli in CH...quindi un minimo di guadagno c'è!

    SIete neutrali, avete un eserciuto tra i più preparati (bravi, ma ...).

    ---> il livello d'istruzione del nostro esercito cosa c'entra con la violazione della neutralità? Ci sono soldati Ch in kossovo in missione umanitaria ma ciò non viola il principio di neutralità...

    Nelle bache SVIZZERE col segreto di STATO fate i soldi con i DELINQUENTI, quindi siete al loro PARI!!!

    ---> ma guarda che il segreto bancario è oramai di facciata e soprattutto viene a cadere quando la giustizia ha bisogno d'informazioni su inchieste in corso


    Ancora stiamo aspettando che risarciate gli EBREI razziati dei loro beni, finiti in SVIZZERA e mai rientrati. Intanto ne parlate, parlate ma ....

    --> ma 6 idiota o fai apposta? fino a prova contraria si sta facendo luce sulla questione e tante persone sono già state risarcite, in secondo luogo tonnellate d'oro sottratte agli ebrei erano state trasportate in Bg ma nessuno èandato a stressare lassu, 30 non mi pare che treblinke e birkenau fossero in CH, 4 molti ebrei sono stai salvati da gente che li ha osptitati in Ch, 5o la Ch era minacciata da un'invasione tedesca, 6o il patto tripartito mi pare che vedesse alleati germani, italia e giappone, 7o i soldi vengono ridati a chi effettivamente ne ha diritto!

    Come vedi ognuno ha i suoi pro ei suoi contro, ma ... censura sembra meno libertà. Io preferisco morire nelle torri gemelle, ma LIBERO.

    ---> mah mi chiedo quanto tu conosca la svizzera a questo punto...per fortuna che non volevi sputare nel piatto....mi sa che tu in svizzera ci 6 venuto sol per guadagnare quel qualcosa in più che il tuo paese non t'ha dato....


    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready

    Ho letto i vari post Svizzera / Italia, e vi voglio raccontare la mia sensazione; che potrebbe spiegare anche un po' di flame scattati in questo forum:
    La mia opinione, sviluppata come dicevo leggendo i vari flame, e' questa: se uno svizzero va da un italiano e gli dice che qualcosa in italia non va, l'italiano e' tutto contento di aver trovato qualcuno che lo appoggia, dice che e' vero e organizza lo copero (pur di non lavora').

    Alla stessa critica mossa allo svizzero, quest'ultimo risponde ma guardati te che sei peggio.

    Questo mi e' sembrato che sia successo fin dal primo post. Sbaglio ??? Ditemelo voiSorride

    > ---> ma che ca..o dici che di coffe shop ce
    > ne sono in tutta la svizzera...è che da noi
    > la vendita per uso nornmale (intendo dire
    > non per fumarla) è permessa. Dato che la
    > repressione non ha portato risultati, la
    > politica svizzera in materia di droga si è
    > orientata verso la legalizzazione delle
    > droghe leggere (di cui il cannabis fa
    > parte).

    Qui invece entro nel merito: mi sembra da una parte un contentino ai fusi svizzeri (chissa' che buon cioccolatoSorride, dall'altra un contentino ai proibizionisti, perche' non e' venduta per l'uso proprio ma con tutte le scuse possibili. Il che non e' proprio un campionato di coerenza !!!
    non+autenticato
  • Scusa ma se si attacca il mio paese con argomentazione del cappero mi inalbero giustamente...sono io il primo a dire che in svizzera non è tutto perfetto...e ci mancherebbe ma post come quello a cui ho risposto fano parte della pura disinformazione e della rivalsa per un lcenziamento non digerito....

    Apprezzo delle affermazioni coerenti e valide e chi attacca dicendo che "fa schifo perchè si fa così e non cosà" rispondo di cominciare a risolere i problemi in casa propria prima di sparare a zero su altri senza nemmeno conoscere su cosa sta parlando....
    Dato che il Ticino è culturalmente legato all'italia, il ticinee guarda la tv italiana ed è informato (nella maggior parte dei casi) su ciò che vi capita...converrai con me che la stragrande maggioranza dei post sono stati lasciati da persone che forse nemmeno sanno piazzare la svizzera su una cartina geografica..quindi di conoscenze concrete non parliamone nemmeno; infatti ritroviamo gli stereotipi orologi, cioccolato e segreto bancario...come se io mi limitassi a dire italiano=spaghetti, pizza mandolino.....ma scherziamo?
    Buon pome

    Qui invece entro nel merito: mi sembra da una parte un contentino ai fusi svizzeri (chissa' che buon cioccolatoSorride, dall'altra un contentino ai proibizionisti, perche' non e' venduta per l'uso proprio ma con tutte le scuse possibili. Il che non e' proprio un campionato di coerenza !!!

    Non c'entra la coerenza...è legale venderla come sacchetto profumato..ma se poi tu te la fumi...come faccio ad impedirtelo?
    È come dire che hai il diritto di farti una copia di un cd musicale che hai comprato...ma come faccio ad impedirti di prestarlo a titolo definitivo ad un amico?

    non+autenticato
  • - Scritto da: OS XReady

    > Scusa ma se si attacca il mio paese con
    > argomentazione del cappero mi inalbero
    > giustamente...sono io il primo a dire che in
    > svizzera non è tutto perfetto...e ci
    > mancherebbe ma post come quello a cui ho
    > risposto fano parte della pura
    > disinformazione e della rivalsa per un
    > lcenziamento non digerito....

    Assolutamente si, riguardo al post di cui stai parlando, pero' il mio era un discorso generale che riguardava i post seri, non provocatori, ai quali mi e' sembrato comunque di vedere reazioni molto forti.

    > Apprezzo delle affermazioni coerenti e
    > valide e chi attacca dicendo che "fa schifo
    > perchè si fa così e non cosà" rispondo di
    > cominciare a risolere i problemi in casa
    > propria prima di sparare a zero su altri
    > senza nemmeno conoscere su cosa sta
    > parlando....

    Sono daccordo, pero' temo che a volte gli svizzeri (non voglio fare di tutt'erba un fascio, ripeto che e' l'idea che mi han dato i vari post) abbiano reagito cosi' anche a... Chiamiamole offerte d'aiuto nella protesta: e' come se si fosse detto :

    -Italiano : da voi c'e' un problema, protestiamo tutti insieme.
    -Svizzero : prima risolviti i tuoi.

    Questo temo abbia provocato un po' di incomprensioni.

    > Dato che il Ticino è culturalmente legato
    > all'italia, il ticinee guarda la tv italiana
    > ed è informato (nella maggior parte dei
    > casi) su ciò che vi capita...converrai con
    > me che la stragrande maggioranza dei post
    > sono stati lasciati da persone che forse
    > nemmeno sanno piazzare la svizzera su una
    > cartina geografica..quindi di conoscenze
    > concrete non parliamone nemmeno; infatti
    > ritroviamo gli stereotipi orologi,
    > cioccolato e segreto bancario...come se io
    > mi limitassi a dire italiano=spaghetti,
    > pizza mandolino.....ma scherziamo?

    Certo hai ragioneSorride
    Precisazione: Io alludevo a un altro
    "cioccolato", giocando sul doppio senso, anche se in sviszzera si trova solo erba (ufficialmente).

    > Qui invece entro nel merito: mi sembra da
    > una parte un contentino ai fusi svizzeri
    > (chissa' che buon cioccolatoSorride, dall'altra
    > un contentino ai proibizionisti, perche' non
    > e' venduta per l'uso proprio ma con tutte le
    > scuse possibili. Il che non e' proprio un
    > campionato di coerenza !!!

    > Non c'entra la coerenza...è legale venderla
    > come sacchetto profumato..ma se poi tu te la
    > fumi...come faccio ad impedirtelo?

    Domanda : e' legale fumarla ? Ci sono delle pene se ti beccano ?

    > È come dire che hai il diritto di farti una
    > copia di un cd musicale che hai
    > comprato...ma come faccio ad impedirti di
    > prestarlo a titolo definitivo ad un amico?

    No, e' come dire che non puoi farti una copia pirata poi ti do' il masterizzatore insieme al CD musicale.

    Se fosse cosi' si potrebbe vendere anche l'eroina, tanto basta scrivere sulla confezione "vietato l'uso interno."
    non+autenticato
  • c'è una certa quantità tollerata per uso personale...ma onestamente non so dirti di quanto si tratta...

    su quanto dici della "problematica in generale" sono d'accordissimo con te..purtroppo il 98 % dei post sono stati offensivi e accusatori...ma le basi di conoscenza erano veramente scarse...e in taluni casi mi ha dato fastidio


    il fatto è che a causa di taluni interventi la discussione è degenerata su livelli di infima qualità...è altresì vero che se c'è chi accusa si troverà senz'ombra di dubbio chi si difende...e da qui il via alla spirale di cavolate...


    ciao

    PS: stai usando XP Home OEM?
    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X ready

    > c'è una certa quantità tollerata per uso
    > personale...ma onestamente non so dirti di
    > quanto si tratta...

    Grazie.

    > su quanto dici della "problematica in
    > generale" sono d'accordissimo con
    > te..purtroppo il 98 % dei post sono stati
    > offensivi e accusatori...ma le basi di
    > conoscenza erano veramente scarse...e in
    > taluni casi mi ha dato fastidio
    > il fatto è che a causa di taluni interventi
    > la discussione è degenerata su livelli di
    > infima qualità...è altresì vero che se c'è
    > chi accusa si troverà senz'ombra di dubbio
    > chi si difende...e da qui il via alla
    > spirale di cavolate...

    Si, infatti, io ho voluto aspettare che si estinguessero un po' le flame prima di far 2 chiacchiere sull'argomentoSorride

    > PS: stai usando XP Home OEM?

    Non l'ho ancora provato.
    Al momento sono su Win 2000, in ufficio, ci sono anche vari UNIX, linux, dipende da dove sto scrivendo al momento.
    non+autenticato
  • Mi sembra che il polverore si sia calmato...fiu ce n'è voluto però....calma piatta..almeno fino alla prossima volta! Sorride

    buon pomeriggio
    non+autenticato
  • Tranquillo!
    Non volevo offendere nessuno, certo è che rileggendomi ho un po esagerato, e me ne scuso.
    Inoltre posso dirti che se dovessi scriverti cosa non va in Italia non finirei più, è uno dei motivi per cui lavoro in Svizzera (non per la pecunia: ho rifiutato incarichi più renumerosi ma meno soddisfacenti).
    Su alcune cosa posso aver detto imprecisioni, ma non volevo (ragioni di spazio) entrare nel merito.
    Conosco solo il Ticino (e poco!) non posso certo parlare per tutti gli altri cantoni.
    L'esempio di Campione che mi fai è esatto, è un problema Italiano, che come al solito è al servizio dei soliti potenti, non dei deboli. Ammetto che per questola Svizzera è meglio. E non è neppure colpa di tutti gli elvetici se si aprono 10 coffe shop a ridosso del confine ed i negozianti ti indicano come trafugarla. E' un problema loro, certo succederebbe ovunque (so che esiste il problema anche tra Olanda e confinanti, come dire che tutto il mondo è paese). In Svizzera sul posto di lavoro si è comunque meno tutelati che in Italia, non è proprio così vero che ti lasciano a casa dall'oggi al domani ... In Italia mi è successo, ma è una storia lunga e diversa da quanto stiamo parlando. Vero è che in italia i sindacati hanno esagerato: servi dei potenti, come sopra! serve la via di mezzo ma ...
    Comunque miscuso ancora, volevo essere provocatorio non offensivo: se ti ho urtato cogli le mie scuse. Non pensavo di spingermi così a fondo analizzare il mio scritto o il tuo non era previsto, volevo essere più "leggero" ma sono stato troppo impreciso.

    Ciao, e comunque grazie della risposta
    non+autenticato
  • nessun problema...ma mi era parso giusto correggere il tiro delle tue affermazioni che per mancanza di informazioni potevano dare adito a polemiche ben più accese....


    Che un frontaliero riceva uno stipendio in molti casi minore rispetto a quello di uno svizzero non è una novità...ma devi comparare il tenore di vita che un lavoratore svizzero deve sostenere con il suo stipendio rispetto al costo della vita italiana con un salario svizzero...e mi sa che ci guadagni ancora tu

    ciao e grazie per l'onesta e schietta risposta
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Raptus
    > OK, ma il sussidio di
    > disoccupazione CHE IO PAGO è SOLO PER VOI!!!
    > IO NON LO VEDRO' MAI!!!

    È logico, secondo te la Svizzera deve prendersi a carico anche i disoccupati italiani e quindi anche quelli degli altri paesi? Il sussidio lo paghi perchè lavori in Svizzera e quindi sei solidale con chi non ha posto di lavoro in Svizzera.

    > Nelle bache SVIZZERE col segreto di STATO
    > fate i soldi con i DELINQUENTI, quindi siete
    > al loro PARI!!!

    Non sono molto fiero del segreto bancario, ti ricordo cmq che in Svizzera il segreto bancario cade per chi ha processi penali in corso (cade per i delinquenti per intenderci). Ti ricordo anche che in Svizzera ci sono poche banche Svizzere. In Ch, esercitano il segreto bancario banche di tutto il mondo, Italia compresa!

    > Ancora stiamo aspettando che
    > risarciate gli EBREI razziati dei loro beni,
    > finiti in SVIZZERA e mai rientrati. Intanto
    > ne parlate, parlate ma ....

    Le famiglie sopravissute all'olocausto hanno beni dei loro cari rimasti nelle banche svizzere, ma non ne hanno traccia. Le banche sono state accusate di non aver fatto il possibile per ritrovare queste famiglie, non si tratta di razzia, ma di conti in giacenza.
    Nella maggioranza dei casi sono pochi franchi (da 1 a 100 frs), conti più grossi sono pochi e dopo le varie commissioni è stata pubblicata anche su internet la lista dei nomi dei proprietari dei conti. Chiunque può richiedere quella lista e richiedere, se di famiglia, i soldi in giacenza.
    L'oro razziato finito in Svizzera per mezzo dei tedeschi è già stato restituito decenni fa.
    Per finire, non credo che hai capito molto, della mossa finanziaria che hanno mosso gli ebrei in america (proprietari di grosse banche usa) nei confronti delle banche svizzere, tutto c'entra tranne le vittime dell'olocausto. Cmq il movimento ebraico internazionale si è definito soddisfatto di quanto ottenuto dalle banche Svizzere.

    > Come vedi ognuno ha i suoi pro ei suoi
    > contro, ma ... censura sembra meno libertà.
    > Io preferisco morire nelle torri gemelle, ma
    > LIBERO.

    Sempre in fatto di xenofobia ti ricordo anche che la Svizzera convive con 4 culture differenti, con molto meno razzismo che c'è ad esempio in Italia tra nord e sud o ancora più semplicemente tra regioni.
    non+autenticato
  • Ma perche' vi stiamo cosi' sul cazzo?
    Cosa vi abbiamo fatto?

    Noi svizzeri vi consideriamo amici. Cos'e' tutto questo odio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: bimbo
    > Ma perche' vi stiamo cosi' sul cazzo?
    > Cosa vi abbiamo fatto?
    > Noi svizzeri vi consideriamo amici. Cos'e'
    > tutto questo odio?
    Nessun odio..
    quando sono stati chiusi siti italiani qui e' scoppiato un putiferio.. quando sono stati filtrati siti in Svizzera qui e' scoppiato un putifero.. come vedi e' par condicio Occhiolino

    ps
    ma in Svizzera non c'e' un sito equivalente a P.I.?
    non+autenticato
  • Come tu ben saprai (spero) la svizzera é divisa da 4 lingue nazionali! Purtroppo il piccolo Ticino é l'unica regione dove l'italiano é la lingua madre (pezzetto di Grigioni compreso)!! Quindi mi pare normale navigare in tutti i siti .it di questa madre terra!!!! Visto che le altree lingue nazionali le sappiamo ma non alla perfezione, scusami.... ma per una discussione preferisco di gran lunga la mia lingua madre, almeno cosi non rischio di incappare in qualche discussione inutile dovuto all'incomprensione di qualche post scritto in tedesco per esempio!

    Ciao
    non+autenticato
  • Ma vediamo se ho capito bene... censura significa che io non posso più vedere il sito rotten?
    Ma non capisco... perchè... a me mi piacevano i corpi spappolati Triste
    Ma io no capisco...
    Voi itagliani si che siete bravi!
    io voglio ancora siti pedofili e Serpenti che ingoiano sperma unamo... era forte!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: SALUTE
    > Come tu ben saprai (spero) la svizzera é
    > divisa da 4 lingue nazionali! Purtroppo il
    > piccolo Ticino é l'unica regione dove
    > l'italiano é la lingua madre (pezzetto di
    > Grigioni compreso)!! Quindi mi pare normale
    > navigare in tutti i siti .it di questa madre
    > terra!!!! Visto che le altree lingue
    > nazionali le sappiamo ma non alla
    > perfezione, scusami....
    La mia era una semplice curiosita'..
    non+autenticato
  • ma guarda io frequento siti in italiano (es PI) in francese (in prevalenza su mac e l'adsl...vi suggerisco www.internaute.ch ma è in francese) e altri in inglese....

    non palleggio l'inglese (il francese direi di si) comunque gli utenti dei forum in lingua straniera non ti fanno pesare il fatto...xchè l'interesse é portato alla discussione non all'errore di lingua

    ovviamente il fatto di consultare siti di paesi diversi in lingue diverse permette di avere una visione + ampia delle problematiche

    buona serata

    non+autenticato
  • > quando sono stati chiusi siti italiani qui
    > e' scoppiato un putiferio.. quando sono
    > stati filtrati siti in Svizzera qui e'
    > scoppiato un putifero.. come vedi e' par
    > condicio Occhiolino

    Eh si ma qui ci stanno insaccando di brutto, ma di brutto di brutto neh?!

    Poi... nessuno dei nostri si e' incazzato, nemmeno il signor Piantoni, perche' vi scaldate voi?

    > ma in Svizzera non c'e' un sito equivalente
    > a P.I.?

    No, goerno ladro, niente di cosi' polemico e anarchico Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bigio

    > Poi... nessuno dei nostri si e' incazzato,
    > nemmeno il signor Piantoni, perche' vi
    > scaldate voi?
    Be' lo sai che uno dei vizi di noi italiani e' che non ci facciamo mai i ca**i nostri Occhiolino

    > No, goerno ladro, niente di cosi' polemico e
    > anarchico Triste
    Bene.. allora l'Italietta serve pur sempre a qualcosa Occhiolino
    non+autenticato
  • Italietta? Nooooo!

    Viva L'Italia! Basta ste polemiche del cazzo!
    E viva anche la Svizzera goerno ladro!
    non+autenticato
  • il problema è semplice....manco di informazione.

    il ticinese guarda, oltre alla tv svizzera, quella italiana (rai, mediaset e chi + ne ha + ne metta)...legge i giornali italiani..quindi un minimo di conoscenza dell'italia ce l'ha...per non dire che a scuola la letteratura che trattiamo è quella italiana

    non dico che tutti parlino con conoscenza di causa...però sanno + o meno di che parlano

    da 2 giorni qui c'è gente che sta sparando a zero sulla svizzera e ho l'impressione che se pongo la questione dove situano lugano sulla cartina geografica non lo sanno nemmeno....eppure il lago di lugano bagna svizzera e italia...idem per il lago maggiore.

    Quindi capisci che ci sono alcuni elementi che già non sanno nemmeno la geografia figurati l'ordinamento giuridico svizzero e il funzionamento delle istituzioni.... quindi non mi stupisce se saltano fuori con gli orologi, il cioccolato e il segreto bancario...xchè sono frescate che hanno letto una volta da qualche parte....

    ho letto sui post che c'è chi definisce la svizzera come paradiso fiscale...ma mi pare che i paradisi fiscali veri e propri siano le isole caimano, montecarlo, il liechtenstein e tanti altri....quindi se manca l'info è ovvio che poi escono certe stron.ate

    2 giorni di scandalo incredibile poi basta consultare il sito di PI per vedere che c'è una petizione per combattere una legge italiana che limita la pubblicazione su web....e quindi mi chiedo che vanno a criticare gli altri quando hanno gli stessi problemi , se non peggio, a casa loro?

    mo vado a letto xchè di insulti gratuiti ne ho letti troppi e mi chiedo a questo punto se internet libero significhi lasciarsi andare a linciaggi senza senso da parte di talune persone....
    non+autenticato
  • Pago tante tasse, le mie strade sono pulite, non ci sono le puttane per strada, ho fiducia nelle mie autorità, i miei uffici statali funzionano, non ho mai fatto una coda negli uffici postali.

    Il tasso di criminalita' e' basso, il grado di stabilita' di governo e sociale e' elevato.

    Sono fiero di lavorare e vivere in questo paese.

    E se Ticino Com censura quella lozza fa solo bene.

    Nella vita non c'e' solo il calcio e la tavola.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bordin

    > Nella vita non c'e' solo il calcio e la
    > tavola.

    Si, e' vero: c'e' anche il sesso, perche' non a pagamento ? E' il mestiere piu' vecchio del mondo.

    C'e' la droga, nella veccchia Europa era consideraro un piacevole passatempo.

    C'e' la caffeina che fa un casino male ma nessuno lo dice.

    C'e' l'alcool che ti da delle botte incredibili e porta alla cirrosi, ma e' legale.

    Tu ne hai solo qualcuna e dici di essere libero, chi vorrebbe le altre non puo' perche' lo stato ha arbitrariamente e unilateralmente deciso che questo si fa e quello no.
    Bhe' sei fortunato se casualmente le tue preferenze coincidono con quelli che hanno preso le arbitrarie decisioni.
    non+autenticato
  • bof se deficisci arbitrari decisioni le leggi approvate dai parlamenti nazionali allora proprio non ci siamo....
    non+autenticato
  • - Scritto da: PeaceMaker

    > bof se deficisci arbitrari decisioni le
    > leggi approvate dai parlamenti nazionali
    > allora proprio non ci siamo....

    Arbitrario e' tutto cio' che una parte della popolazione decide ignorando quello che interessa a un'altra parte della popolazione;
    Ignorare che c'e' richiesta e consumo di qualcosa e' un comportamento arbitrario, non importa se da parte di un singolo o di quelle persone che sono attualmente al governo.
    Anche Hitler era al governo quando ha fatto le leggi razziali, questo secondo te giustifica o legalizza il fatto che lui le abbia decise ?
    non+autenticato
  • ma scusa ma stai indicando lo stato utopico di Moore...utopico infatti...
    per piacere hai mai visto uno stato democratico che mette in vigore leggi da tutti condivise? non ce ne sarebbe una.... è ovvio che non tutti sono d'accordo ma ciò non implica il fatto che non si debbano prendere determinate decisioni...lo stato persegue l'interesse generale non quello particolare..
    non+autenticato
  • - Scritto da: PeaceMaker

    > ma scusa ma stai indicando lo stato utopico
    > di Moore...utopico infatti...
    > per piacere hai mai visto uno stato
    > democratico che mette in vigore leggi da
    > tutti condivise? non ce ne sarebbe una.... è
    > ovvio che non tutti sono d'accordo ma ciò
    > non implica il fatto che non si debbano
    > prendere determinate decisioni...lo stato
    > persegue l'interesse generale non quello
    > particolare.

    Quindi per non sbagliare vieta & censura.

    E' solo che non mi sembra il modo migiore per tendere a qualcosa di meglio.
    non+autenticato
  • allora perche si sospetta che il sito fantacalcio.it è legato a scommese clandestine lo si fa chiudere al volo? ma per piacere se non è censura questa (ed è ancora da dimostrare la colpevolezza della gente che gestisce il sito) allora non scandalizziamoci xchè hanno impedito l'acesso a siti di cattivo gusto....dai per favore non facciamo la caccia alle streghe per niente
    non+autenticato
  • in quanto a leggi che censurano vedo che da voi non siamo messi molto meglio

    leggi qui http://punto-informatico.it/petizione.asp
    non+autenticato

  • A me le ca__ate a favore o contro un determinato stato o una nazione fanno inca__are. In fondo siamo tutti abitanti dello stesso pianeta.
    Comunque vediamo:

    - Scritto da: Bordin
    > Pago tante tasse, le mie strade sono pulite,
    > non ci sono le puttane per strada, ho
    > fiducia nelle mie autorità, i miei uffici
    > statali funzionano, non ho mai fatto una
    > coda negli uffici postali.

    questo e' ottimo!

    >
    > Il tasso di criminalita' e' basso, il grado
    > di stabilita' di governo e sociale e'
    > elevato.
    >

    non so se sia vero, ma se lo e' e' ottimo!

    > Sono fiero di lavorare e vivere in questo
    > paese.
    >
    buon x te!

    > E se Ticino Com censura quella lozza fa solo
    > bene.
    Questo no.
    Tra i siti bloccati per ora ci sono solo pr0n, ma domani potrebbero censurare i siti a favore o contro certi argomenti o perche' no? quelli contro la religione xche' sono immorali.

    >
    > Nella vita non c'e' solo il calcio e la
    > tavola.

    APPUNTO.

    "Chi, per ottenere una temporanea sicurezza, rinuncia alla propria liberta' merita di perdere sia la liberta' che la sicurezza"

                         -- B. Franklin

    *scusate la citazione!*
    non+autenticato

  • - Scritto da: ironclad
    > Tra i siti bloccati per ora ci sono solo
    > pr0n, ma domani potrebbero censurare i siti
    > a favore o contro certi argomenti o perche'
    > no? quelli contro la religione xche' sono
    > immorali.

    attualmente sono stati messi su una lista nera dei siti che non rispettano la costituzione svizzera. se il provider ticino.com è contrario alle leggi sulla pedofilia e sulla pornografia in vigore in svizzera che tiri su le firme per una nuova legge.
    A mio avviso non va lontano.


    non+autenticato
  • Forse non è solo la costituzione in gioco...ma il codice penale....
    non+autenticato
  • ma andate a fare in culo
    non+autenticato
  • ué compaesano non mi sembra una gran dimostrazione di civiltà la tua...
    non+autenticato
  • Ragazzi ma li avete visitati quei siti, no dico le schifezze che ci sono, i bambini utilizzati per il porno, e Punto Informatico pubblica cosi' con leggerezza indirizzi pedo....
    Io ricordo un sito italiano che venne chiuso solamente perchè all'interno c'era un link a un sito che linkava a sua volta un sito che linkava a sua volta un sito pedofilo, qui abbiamo proprio un bel bookmark di siti pedofili, spero che quegli indirizzi nell'articolo vengano asteriscati, perchè chiunque legge questo articolo anche bambini hanno la possibilità di vedere queste schifezze.
    Spero che qualcun'altro sia d'accordo
    non+autenticato
  • Si infatti quando la magistratura ha fatto chiudere Bismark noi non siamo mica venuti qui a darvi dei terroni e a sviscerare tutti i problemi dell'Italia.

    Chi approfitta dell'occasione per dare addosso agli svizzeri e' proprio deficiente.
    non+autenticato
  • ben detto A-E
    non+autenticato
  • sniff... sniff...
    sento odore di buonismo cattolico.
    Anch'io sono contro certe porcate, ma non le combatti con la censura. Perche' allora non censuriamo http://www.uaar.it ? E' gestito da dei senzadio che potrebbero corrompere l'animo dei fanciulli!!!
    non+autenticato
  • allora xchè è stato censurato fantacalcio.it?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)